Perdita di peso: Come dimagrire 10 chili

Se si vuole seriamente di perdere chili in eccesso, in grande eccesso questo va detto, occorre provvedere attraverso la costanza e tantissima volontà d’animo.

Come dimagrire 10 kg in poco tempo

Prima di tutto va fatta una premessa. Se si intendono perdere 10 kg in breve tempo ci si deve rivolgere e far seguire da un esperto dietologo passo per passo.

E’ facile dimagrire così tanto? Diffidate da chi vi dice che lo sia, come detto ci vuole molta volontà e occorre comunque far permanere un equilibrio altrimenti la salute individuale può essere cagionata dallo stesso regime alimentare che si sceglie per perdere così tanto peso in poco tempo.

Le diete lampo

Queste diete promettono che si perde una grande quantità di grasso in maniera rapida, ma prevedono anche modi insalubri e possono danneggiare l’organismo di conseguenza.

E’ bene diffidare come detto da chi promette miracoli in brevi tempi e puntare invece su altri fattori che certamente possono aiutare nel dimagrimento anche in modo veloce ma rimanendo attenti alla sicurezza e alla salute.

Al fine di perdere peso in maniera corretta possono aiutare quei regimi alimentari che non consentono la “ripresa dei chili persi”, altro dramma di molte persone è esattamente questo. Spesso infatti si ricorre a diete lampo che lì per lì aiutano a dimagrire ma bastano poche settimane per riprendere i chili persi.

L’approccio consigliato

Riepilogando, ecco cosa occorre per dimagrire e mantenere il peso forma raggiunto:

  • Una dieta bilanciata
  • Un esercizio fisico costante e nel tempo
  • Un cambiamento di stile di vita (abolita la sedentarietà ad esempio)

Esistono regimi alimentari graduali che consentono di perdere molti chili nel breve periodo e poi di mantenere il peso raggiunto ma senza rimanere nella proposta culinaria dei veri e propri regimi come nel periodo in cui si necessita di perdere un numero maggiore di grasso.

Queste diete devono essere fatte sotto stretto controllo medico e ogni persona è differente, quindi ha un diverso metabolismo, anche questo fattore ha una grande importanza e sottovalutarlo può esporre rischi per la propria salute e il proprio benessere.

Cos’è il dimagrimento?

Occorre porsi questa domanda e con una frase molto sintetica si può dire che il dimagrimento rappresenta la perdita di chili intesa come un cambiamento di vita e un cambiamento nella dieta.

Le Cattive abitudini

Le cattive abitudini sono un problema spesso e volentieri che va a cagionare qualsiasi tentativo di stabilizzazione del peso personale, sia sul breve che sul lungo periodo, tra queste cattive abitudini vanno segnalati:

  • Alimenti errati (troppo vino, troppi zuccheri, bibite gassate, eccesso nel consumo di insaccati e di carni rosse, eccessi nelle porzioni a tavola etc)
  • Errato stile di vita (sedentarietà eccessiva, assenza di allenamento etc)

Si riduce a solo due voci la lista? In realtà sono più di due, pensiamo ad una dieta nella quale le porzioni siano giuste e nella quale la varietà dei cibi e il loro alternarsi sia messo al centro, senza eccessi questo aiuta non poco a mantenere il peso forma se poi si associa tale buona prassi all’esercizio fisico costante allora i famosi “chili ripresi” spariranno consentendo alla persona di stare bene senza avere attacchi di fame o senza soffrire in alcun modo per come si alimenta.